martedì, Luglio 16, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Accoltella moglie e figli poi si arrende dopo essersi barricato in casa. Gravissimi i due bambini

AGI – Sono in condizioni gravissime i due bambini feriti dal padre a Cianciana, nell’Agrigentino, nel corso di una violenta lite dell’uomo, un meccanico trentaquattrenne, con la propria moglie, di origini polacche. I bambini, di 3 e 7 anni, erano stati trasferiti in elisoccorso in ospedale a Palermo. Le ferite all’addome sono molto profonde, e in particolare la bambina ha una emorragia cerebrale. L’uomo, che si era barricato per diverse ore in casa, si è consegnato ai carabinieri. Il fatto è avvenuto in una palazzina popolare. All’origine vi sarebbe stata una lite tra i due coniugi, dove la donna aveva ribadito all’uomo la decisione di volersi separare. La violenza ha poi coinvolto i due bambini.  

 

La donna è riuscita a fuggire per le scale con in braccio il figlio ed entrambi sono stati subito soccorsi e portati in ospedale. La piccola è stata fatta uscire dal padre poco dopo. L’uomo l’ha consegnata ai soccorritori saliti con una gru e poi si è barricato in casa. Sul posto è atterrato l’elisoccorso per trasferire i piccoli. Il bimbo è ricoverato in Cardiochirurgia pediatrica all’ospedale Civico di Palermo. La piccola nella terapia intensiva dell’ospedale dei bambini. Anche la donna è stata portata in ospedale ma in ambulanza: colpita da un fendente all’addome, è stata operata ad Agrigento e non è in pericolo di vita.

 

L’uomo ha subito un tentativo di linciaggio da parte di un individuo che ha prima colpito con un pugno l’auto dei carabinieri che lo stavano portando via in seguito all’arresto e poi ha provato ad aprire lo sportello che era bloccato. L’arrestato ha risposto alzando il medio al suo indirizzo. I carabinieri lo hanno bloccato e identificato. Questo l’ultimo atto di un pomeriggio di follia. 

 

 ​ Read More 

​ 

VIRGO FUND

PRIMO PIANO