sabato, Aprile 13, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

COLORE ROSA PER TUTTI

Rosa per le femminucce e blu per i maschietti: è quello che ci insegnano sin dall’infanzia. Così, il colore rosa è sempre stato un colore tabù nella moda maschile, tacciato a lungo come femminile ed eccessivamente delicato

Eppure oggi, ai giorni di Barbie, la tendenza sembra essersi invertita. Nel film della Gerwig, infatti, anche Ken, o meglio i vari Ken con le loro diverse incarnazioni, celebrano anche loro outfit e accessori nelle mille sfumature del pink.

In realtà, nel mondo del fashion c’era già stato un anticipatore: negli ultimi anni, infatti, lo stilista Pierpaolo Piccioli nelle sue collezioni per Valentino ha esaltato il fascino dell’**hot pink *:

“Pink PP è il risultato di una ricerca e di una necessità; Avevo solo bisogno di mettere in un colore tutte le mie speranze, i miei sogni e praticamente tutto ciò che mi fa sentire bene”, spiega Piccioli a British Vogue.

Insomma, il look total pink maschile può avere il suo fascino: ricordate, ad esempio, il celebre “pink suit”, l’abito rosa indossato da Jay Gatsby nel Il grande Gatsby?

Il 2023 sembra essere l’anno della moda maschile con il rosa in prima linea: il colore diventa oggi un trend per gli uomini, come è stato in passato: sempre più uomini, ormai, scelgono di aggiungere qualche accento di rosa ai loro abiti per creare look eleganti e alla moda. Il rosa domina, insomma, anche il guardaroba di molti vip.

Oltre alla moda casual, anche nel wedding c’è una svolta pink: le novità di quest’anno di RomaSposa seguono la moda Barbiecore, e questa volta a vestirsi di rosa sono… i mariti; con il successo del film Barbie, infatti, questo colore tinge le collezioni uomo.

E non solo gli abiti: sembra che il trend preveda un make-up leggero – ma impeccabile – anche per lo sposo. Elnaz Golrokh, affermata make-up artist, influencer e modella da oltre 7 milioni di follower, sembra esserne convinta:

“Barbie è molto di più di una ‘semplice’ bambola: incoraggia le persone ad abbracciare la propria individualità, a seguire i propri sogni ed è un simbolo di emancipazione, empowerment ed espressione di sé”

Il rosa, dunque, diventa un colore genderless: sicuramente, che si sia uomini o donne, indossarlo per abbattere gli stereotipi è, tutt’oggi, una sfida aperta.

VIRGO FUND

PRIMO PIANO