mercoledì, Aprile 24, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

“HEARTSTOPPER”: A OTTOBRE LA NUOVA STAGIONE

La terza stagione della serie televisiva britannica LGBTQ+ Heartstopper sarà presentata in anteprima a ottobre. Lo ha annunciato Netflix.

La serie LGBTQ+ più amata del momento, Heartstopper, torna sugli schermi per la terza stagione a partire da ottobre 2024. Oltre all’annuncio è stato pubblicato un breve making-of in cui gli attori raccontano sul posto le riprese. I personaggi principali sono Joe Locke (interpreta Charlie Spring), Kit Connor (Nick Nelson), Yasmin Finney (Elle Argent), Jenny Walser (Tori Spring) e William Gao (Tao Xu). Come le due stagioni precedenti, la terza stagione sarà composta da otto episodi.

“Non vedo l’ora che la terza stagione esca a ottobre”, ha dichiarato l’autrice britannica 29enne Alice Oseman, le cui graphic novel di genere young adult sono il materiale su cui è basata la serie TV. “La stagione 2 si è conclusa con Nick che ha iniziato a comprendere i problemi di salute mentale di Charlie. Questo tema sarà centrale per tutta la stagione 3.”

Anche se Heartstopper continuerà a celebrare la spensieratezza giovanile, bisogna tenere conto del fatto che i personaggi sono ormai quasi adulti, ha continuato la Oseman. “Salute mentale, sesso, ambizioni universitarie e altro ancora: Nick, Charlie e i ragazzi di ‘Heartstopper’ invecchiano, sperimentano nuovi desideri, nuove paure e nuove gioie”.

Successo a sorpresa per Netflix

La prima stagione di Heartstopper è andata in onda nell’aprile 2022 ed è diventata un successo a sorpresa per Netflix. Anche i critici televisivi sono rimasti colpiti dalla sensibilità della narrazione. “Storia affascinante, attuazione armoniosa, insieme convincente”, ha scritto il critico televisivo Patrick Heidmann. La seconda stagione è iniziata nell’agosto 2023.

La terza stagione è stata girata da ottobre a dicembre 2023. Non è ancora noto se ci sarà un’altra stagione in seguito, ma c’è una indizio: Alice Oseman ha pubblicato già la quinta parte della sua serie di graphic novel lo scorso dicembre.

VIRGO FUND

PRIMO PIANO