sabato, Aprile 13, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

ACCUSE DI MOLESTIE SESSUALI E BODY SHAMING PER LIZZO

Tre ex ballerine del suo show hanno intentato causa contro la cantante americana Lizzo. Questo è emerge da una causa che ora tre artiste hanno intentato contro la star, la sua compagnia Big Grrrl Big Touring (BGBT) e il suo team leader. Finora non c’è stata alcuna dichiarazione ufficiale sulle accuse.

BODY SHAMING
Arianna Davis, Noelle Rodriguez e Crystal Williams accusano Lizzo e il suo team di creare un ambiente di lavoro tossico. In pubblico, Lizzo sostiene la body positivity, ma allo stesso tempo – secondo le accuse – lei e la sua coreografa Tanisha Scott hanno rivolto pesanti critiche riguardo al loro peso e abbiano messo in dubbio il loro coinvolgimento nel gruppo di danza durante gli show.

Secondo quanto riportato dalla BBC, la Davis ha ritenuto di dover “spiegare l’aumento di peso e rivelare dettagli riservati e personali sulla sua vita per mantenere il suo lavoro”. L’aumento di peso nei professionisti della danza è spesso visto come pigrizia. L’avvocato Ron Zambrano ha dichiarato alla rivista Variety: “Il modo in cui Lizzo e il suo team di gestione hanno trattato i loro artisti sembra in contrasto con tutto ciò che Lizzo rappresenta pubblicamente”.

ASSISTERE A SPETTACOLI DI NUDO
In uno spettacolo nel quartiere a luci rosse di Amsterdam, si dice che Lizzo abbia incoraggiato Davis a toccare il seno di una ballerina nuda. Sebbene la Davis abbia ripetutamente rifiutato, a quanto pare Lizzo l’ha pungolata insultandola. la Davis avrebbe quindi ceduto per chiudere la questione. Secondo la causa, i querelanti erano “sconvolti dalla mancanza di rispetto di Lizzo per l’autonomia fisica dei suoi dipendenti”. In un’altra occasione, Lizzo ha invitato i ballerini in un club e ha nascosto loro che si trattava di una serata di cabaret con esibizioni di nudo. Così ha privato i ballerini della possibilità di decidere liberamente se volevano davvero partecipare.

RELIGIONE E INFORMAZIONI PRIVATE
Anche Shirlene Quigley, la direttrice del gruppo di ballo di Lizzo, voleva imporre ai ballerini la loro fede cristiana. Di conseguenza, ha descritto la Rodriguez come una “infedele”.

Arianna Davis, Noelle Rodriguez e Crystal Williams

DISCRIMINAZIONI
L’accusa riguarda anche la BGBT per aver rimproverato i ballerini del tour per comportamenti “inappropriati e irrispettosi” non specificati. Sono “pigri e poco professionali” e hanno un “cattivo atteggiamento”. Tuttavia, i querelanti hanno affermato: “Solo il cast di danza – composto da donne di colore a figura intera – è stato trattato in questo modo.” Inoltre, i ballerini sono stati pagati solo un quarto del loro solito stipendio durante le pause del tour europeo, anche se Lizzo e la sua compagnia hanno insistito per non accettare altri lavori durante questo periodo.

LICENZIAMENTO COME TATTICA INTIMIDATORIA
Secondo le accuse, Lizzo ha poi sottoposto la sua squadra di ballo a un “intollerabile nuovo controllo” nell’aprile di quest’anno, facendo accuse infondate e minacciando ripetutamente i ballerini di licenziamento se, ad esempio, volevano andare in bagno durante l’audizione. La Davis ha perso il lavoro durante la registrazione di una prova in cui Lizzo stava valutando la performance dei suoi ballerini. La Williams è stata ufficialmente licenziata a causa dei tagli al budget, ma è stata l’unica a dover andare via, quindi crede che il suo licenziamento abbia avuto a che fare con l’atteggiamento di Lizzo. La Rodrigueze la Williams, invece, hanno lasciato il tour volontariamente.

VIRGO FUND

PRIMO PIANO