domenica, Febbraio 25, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Diritti umani, Vigne (Anvcg): “Sono 31 gli scenari di guerra nel mondo, urgente dire ‘Stop bombe sui civili'”

(Adnkronos) – “Siamo a un punto di non ritorno in cui è più che mai urgente chiederci quali strumenti abbiamo per arrestare le sofferenze che vivono i civili nei 31 conflitti attualmente in corso nel mondo. Tanti ne abbiamo contati e approfonditi nell’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo, al quale collaboriamo con L’Osservatorio, il nostro centro di ricerca internazionale sulle vittime civili dei conflitti, di cui è appena uscita la dodicesima edizione”. Così in una nota Michele Vigne, Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, sulla Giornata Nazionale delle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo, istituita con la legge 25 gennaio 2017 n. 9, per conservare la memoria dei conflitti del passato e per attirare l’attenzionale sul dramma che vivono i civili di tutto il mondo coinvolti in guerre e conflitti armati, che si celebra ogni 1° febbraio.

VIRGO FUND

PRIMO PIANO