domenica, Marzo 3, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Donna picchiata in auto dal compagno, salvata dai passanti

AGI –  Picchia la compagna mentre sono in auto, i passanti sentono le grida d’aiuto della donna e intervengono, mettendola in salvo. È accaduto ieri sera a Pescara, nei pressi di viale D’Annunzio.

I due conviventi – lui 52 anni e lei 46 anni – erano in macchina, quando l’uomo ha iniziato una lite per futili motivi con la donna. A quel punto, lei ha chiesto di scendere dall’auto, ma il compagno ha interrotto la marcia del veicolo all’altezza di via Conte di Ruvo e ha aggredito violentemente la 46enne, colpendola sul volto. La vittima ha iniziato ad urlare, attirando l’attenzione di alcuni passanti che l’hanno aiutata a scendere dall’auto, malgrado venisse trattenuta dal conducente, e allertato il 113.

 

L’aggressore si è allontanato, poco dopo, però, è tornato sul posto in stato di alterazione psicofisica dovuto all’assunzione di alcol: ad aspettarlo i poliziotti della squadra volante che stavano raccogliendo le testimonianze. L’uomo, ulteriormente alterato, ha tentato di aggredire nuovamente la compagna ed è stato quindi bloccato. Portato in Questura, è stato arrestato e poi trasferito in carcere. Dai successivi accertamenti, è emerso che la 46enne, anche in altre occasioni, era stata vittima del comportamento violento del 52enne con il quale convive da circa due anni.

VIRGO FUND

PRIMO PIANO