venerdì, Giugno 14, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Fumogeni, bombe carta e cori contro Uber, oltre 500 tassisti in piazza a Roma

AGI – Circa 500 tassisti stanno partecipando al presidio in piazza San Silvestro, a Roma. Bloccata, per diverso tempo, via del Tritone. I tassisti presenti hanno lanciato fumogeni, bombe carta e hanno intonato cori da stadio. Sul posto la polizia. Preso di mira anche Loreno Bittarelli di Unione Radiotaxi italiani. “Non mi pare che la manifestazione abbia avuto così tanto successo, mi pare che alcuni siano rimasti a casa più che altro per paura”, dice Bittarelli all’AGI. “Protestare contro un decreto che sarà probabilmente modificato mi sembra illogico”, aggiunge. 

 

 

Nel corteo dei tassisti a via del Tritone sono stati scanditi cori contro Uber e contro lo stesso Bittarelli, con cori da stadio e fumogeni. All’arrivo a Piazza San Silvestro, c’è stato un parapiglia con il segretario dei Radicali Italiani, Matteo Hallissey, che si era presentato con una maglietta con la scritta ‘Fermiamo le lobby, liberalizziamo’ e ha denunciato di esser stato 
strattonato e buttato a terra dai tassisti. “Come Radicali Italiani”, ha detto Hallissey, “chiediamo un impegno concreto contro i soprusi di questa categoria. È inaccettabile che a causa di questa casta non si garantiscano i diritti dei cittadini a un servizio pubblico garantito ed efficiente”. 
 

 

 ​ Read More 

​ 

VIRGO FUND

PRIMO PIANO