venerdì, Maggio 24, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

HALLE BAILEY CONTRO GLI HATER DI RACHEL ZEGLER

L’attrice ha difeso la collega dalle volgari polemiche che si sono scatenate sul web per il remake di “Biancaneve e i sette nani“, in uscita nel 2024

Negli ultimi giorni c’è stato molto clamore attorno al remake live action della Disney di Biancaneve e i sette nani, storia classica la cui prima versione cinematografica risale addirittura al 1937. Una foto apparsa sul web che proverebbe dal set del film mostra i sette nani sostituiti con sette “creature magiche”. Una soluzione che ai fan più conservatori non è piaciuta affatto.

A farne le spese è stata Rachel Zegler, protagonista della pellicola dove reciterà al fianco di Gal Gadot. Nonostante l’immagine mostri per lei una controfigura, sono ripresi gli insulti e le critiche alla scelta della Disney per l’interprete di Biancaneve. L’attrice ha risposto che ogni question su Biancaneve è una sciocchezza poiché si tratta di una storia fantasy, difendendo anche la scelta delle creature magiche e il suo ruolo nel film Disney.

A difendere Zegler è stata una collega che ha vissuto in prima persona questo tipo di esperienza: Halle Bailey. La star del recente remake de La Sirenetta ha dovuto affrontare molti attacchi da parte degli hater che hanno contestato il casting di un’attrice afroamericana per il ruolo di Ariel.

La Bailey ha ritwittato il post di Zegler in cui l’attrice chiedeva ai fan di non insistere sull’argomento, dandole il proprio sostegno: “Ti vogliamo tanto bene. Sei davvero la principessa perfetta” . Lo stesso Zegler ha risposto al tweet: “My Sweetest Girl. Ti amo sempre” .

VIRGO FUND

PRIMO PIANO