giovedì, Giugno 20, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Il figlio del presidente Biden è stato giudicato colpevole

AGI – Hunter Biden è stato dichiarato colpevole di tutti e tre i reati legati all’acquisto di una pistola nel 2018. Il figlio del presidente degli Stati Uniti è colpevole di aver nascosto all’Fbi e al venditore di armi il fatto di essere dipendente dalla droga, una condizione che gli avrebbe precluso l’accesso alle armi. È la prima volta nella storia che il figlio di un presidente in carica viene condannato per un reato penale. Il verdetto è arrivato dopo una breve riunione cominciata stamani, seguita a quella di un’ora di ieri. Biden Jr rischia una condanna fino a un massimo di 25 anni, oltre a una multa di 750mila dollari.  I procedimenti giudiziari hanno rappresentato un momento doloroso per la famiglia Biden, perché Hunter è alle prese con la dipendenza dalla droga in seguito alla morte di suo fratello Beau.

 

 Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha confermato che non grazierà il figlio Hunter, condannato per tre reati da una giuria popolare di Wilmington, Delaware. “Come ho detto la scorsa settimana – ha spiegato – accetto il risultato e continuerò a rispettare il processo, mentre Hunter pensa di fare appello”. “Jill e io – ha aggiunto – ci saremo sempre per Hunter. Niente cambierà questa cosa“. “Come ho detto la scorsa settimana – ha ribadito – io sono il presidente, ma sono anche un papa’. Jill e io amiamo nostro figlio, e siamo orgogliosi dell’uomo che è oggi. Molte famiglie che hanno visto i loro cari lottare contro la dipendenza capiscono il sentimento di orgoglio nel vedere la persona che ami riuscire a uscirne ed essere forte e resiliente nella guarigione”.

 

 

 

 ​ Read More 

​ 

VIRGO FUND

PRIMO PIANO