lunedì, Febbraio 26, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Il Milan piega il Napoli 1-0, decide Theo Hernandez

AGI – Il Milan batte il Napoli nel big match domenicale della 24 giornata di Serie A, centrando il nono risultato utile consecutivo in campionato (7 vittorie e 2 pareggi). A San Siro finisce 1-0 grazie al lampo di Theo Hernandez nel corso del primo tempo: i rossoneri di Pioli salgono a 52 punti e si portano momentaneamente a -1 dalla Juve seconda e impegnata domani contro l’Udinese, mentre gli uomini di Mazzarri, reduci da tre risultati utili di fila, tornano a perdere restando fermi a quota 35.

 

In un avvio di gara molto equilibrato la prima grande occasione la costruiscono i partenopei al 10′: Kvaratskhelia brucia Gabbia con un dribbling e offre al centro per Simeone, che da pochi passi spara a lato. I rossoneri restano in attesa lasciando libertà di manovra agli azzurri, ma al primo affondo è proprio il ‘diavolo’ a colpire: Leao verticalizza tra le linee per il taglio di Theo Hernandez, il laterale francese controlla e di mancino fulmina Gollini per l’1-0. Una manciata di minuti più tardi invece ci prova Leao, bravo a destreggiarsi al limite e a lasciar partire un tiro a giro sventato in tuffo dal portiere ospite.

 

A inizio ripresa Gollini salva ancora il Napoli su una conclusione di Florenzi deviata, bloccando la sfera in due tempi ed evitando anche un facile tap-in di Giroud. Dall’altra parte invece la squadra di Mazzarri torna a farsi vedere pericolosamente in avanti prima con Simeone e poi con Politano, entrambi imprecisi con due soluzioni a giro.

 

Al 70′ il Milan avrebbe una grande palla gol per il raddoppio, ma Leao la sciupa mettendo a lato da ottima posizione su assist di Musah. Nel finale il Napoli tenta il tutto per tutto per evitare il ko andando a un passo dal pareggio proprio all’89’, quando su un cross di Lindstrom l’intervento di Simic rischia di trasformarsi in autogol, ma la palla si stampa sul palo. Poi sulla ribattuta ci pensa Maignan ad alzare in corner la conclusione di Di Lorenzo.

VIRGO FUND

PRIMO PIANO