venerdì, Giugno 14, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Il singolo “Aria” e un nuovo tour, i “Ricchi e Poveri” pronti a conquistare l’estate

AGI – “Una canzone leggera, leggera come l’aria…Una canzone da cantare e ballare, molto positiva, che vola via”. Cosi i Ricchi e Poveri hanno presentato “Aria”, il loro singolo estivo lanciando anche il nuovo tour. Un brano pieno di ritmo che diverra’ subito il tormentone dei prossimi mesi. Reduci dal grande successo sanremese di “Ma non tutta la vita”, il gruppo musicale affronta ora la calda stagione con una canzone (etichetta DM Produzioni su licenza Carosello Records) che sara’ disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 27 maggio e in radio dal 31 dello stesso mese. Venerdì 24 maggio, la canzone sara’ in anteprima su Tiktok: proprio su questa piattaforma i Ricchi e Poveri hanno raggiunto risultati sorprendenti con oltre 350.000 creazioni con la canzone presentata all’ultimo Festival di Sanremo. E ora, dopo “Ma non tutta la vita”, brano certificato Disco di Platino da FIMI/GfK, i Ricchi e Poveri propongono un’altra hit con cui proveranno a fare il bis. Scritta e composta da Edwyn Clark Roberts, Cheope, Stefano Tognini, Alessandro La Cava e coprodotta da Zef ed Edwyn Clark Roberts, “Aria”, sin dal titolo, e’ espressione di leggerezza, cifra distintiva del gruppo e anche metafora della volatilita’ degli incontri ai quali il destino puo’ contribuire in modo decisivo “perche’ il mondo e’ piccolo”. 

 

 

Il testo e’ valorizzato da un arrangiamento musicale che cambia registro: l’incipit retro’ vira su sonorita’ dance. L’inciso, immediato e orecchiabile, racchiude il senso di questa fiaba moderna nella quale non solo “la regina batte il re” ma rivendica la sua liberta’ nella fluidita’ dell’aria e dei rapporti: “Se ci siamo io te e’ perche’ il mondo e’ piccolo, che ti brilla negli occhi stasera, brucia come una candela, la luna sembra una sfera, che fa innamorare, speciale, ma anche se ballo con te, non ti fidare di me che a volte sono piuma, a volte volo via”. Gli inarrestabili e iconici Angela Brambati e Angelo Sotgiu, che non “smetteranno mai”, sorprendono nuovamente con un brano, sintesi della loro identita’ artistica declinata in chiave contemporanea che, in una prosecuzione ideale con quello sanremese, invita a cogliere le occasioni, assecondando il destino. Quello dei Ricchi e Poveri e’ un viaggio musicale incredibile nonostante la loro formazione, per forza di cose, sia stata spesso rivista. Da quattro che erano, sono rimasti in due da tempo, e continuano ad avere sempre grande successo. E lo dimostra la longevita’ di brani che sono una sorta di simbolo del gruppo come “Sara’ perche’ ti amo” che ha 43 anni, e viene ancora cantato e ballato alle feste, ai matrimoni, allo stadio. Non c’e’ in questa estate 2024 solo la nuova hit: dopo i sold out dell’Anteprima teatrale che si e’ conclusa il 21 maggio al Teatro Brancaccio di Roma, parte Ricchi e Poveri Summer Tour, prodotto da DM Produzioni. “Siamo in viaggio – raccontano – siamo sempre con la valigia pronta. Gireremo l’Italia e poi andremo all’estero. Andremo dove ci chiameranno”. Lo show sara’ una coinvolgente festa popolare che ripercorrera’ oltre 50 anni di carriera sino ai singoli piu’ recenti. Uno spettacolo travolgente e colorato in cui la storia si intreccia alla contemporaneita’ attraverso un repertorio di grandi successi, tra i quali: La prima cosa bella, Che sara’, Mamma Maria, Voulez vous danser, Se m’innamoro e Sara’ perche’ ti amo, diventata tra l’altro la colonna sonora di tante manifestazioni e societa’ sportive nazionali e internazionali, un vero e proprio inno che ha collezionato oltre 225.000.000 di streaming. Angelo e Angela sono accompagnati da Antonio Rugiero alle chitarre, Roberto Chiappetta al basso, Alfredo Biondo alle tastiere e Gianpaolo Noce alla batteria.

I Ricchi e Poveri, con 22 milioni di dischi venduti e 30 album realizzati, sono il gruppo italiano piu’ famoso nel mondo oltre a essere diventati un fenomeno cult, in particolare per la fascia di eta’ compresa tra i 18 e i 34 anni, che ha travolto tutti: “Ma non tutta la vita” e’ entrata in Top 10 Italia su Spotify, Amazon Music e iTunes, confermandosi tra i brani piu’ ascoltati in Italia su tutte le principali piattaforme digitali, totalizzando oltre 30 milioni di ascolti nel solo territorio italiano. Superando a piu’ riprese la soglia di 8 milioni di ascoltatori mensili su Spotify, sono tuttora gli artisti con piu’ ascoltatori mensili in piattaforma tra quelli che hanno partecipato al 74 Festival di Sanremo. Il videoclip e’ entrato in Top 10 tra i video piu’ guardati su YouTube nella sezione Musica e su Vevo con oltre 21 milioni di views. Su TikTok il brano e’ diventato virale sino ad essere la seconda canzone piu’ utilizzata in Italia per oltre due settimane con piu’ di 350 mila creazioni e 645 milioni di views complessive. Contestualmente, i Ricchi e Poveri sono gli artisti sanremesi che su TikTok hanno avuto la maggiore crescita percentuale per numero di follower (+780%). Un’onda di emozione e clamore che li ha letteralmente travolti: “Sinceramente speravamo di avere successo ma non cosi forte – ha detto Angela, riferendosi a ‘Ma non tutta la vita’ – un successo incredibile soprattutto fra i giovani: questa per noi, e’ stata davvero la grande, grande soddisfazione”.

 

 ​ Read More 

​ 

VIRGO FUND

PRIMO PIANO