venerdì, Maggio 24, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

IL TEAM TRANS DI HOCKEY CELEBRA GLI ATLETI TRANS E NON-BINARY

Una squadra di hockey composta interamente da atleti trans e non binari celebra la diversità di genere e la visibilità queer partita dopo partita

Il Team Trans è un collettivo internazionale di centinaia di membri ed è uno spazio sicuro “vitale” per i giocatori di hockey che si identificano come transgender. La squadra viaggia attraverso il Nord America per giocare nei tornei di hockey LGBTQ+.

“Stiamo mostrando alla nostra comunità che anche noi possiamo uscire allo scoperto e fare sport. Che non dobbiamo essere messi da parte e la gente non deve aver paura di entrare negli spogliatoi”, ha dichiarato Andrea Sand, atleta del Team Trans.

Keira Wiele, un’altra atleta del Team Trans, ha detto che la squadra le ha restituito il suo amore per l’hockey. “C’è un momento di esitazione che ogni persona trans ha vissuto prima di aprire la porta di uno spogliatoio o di una porta del bagno, anche se l’ha fatto un milione di volte in quello stesso edificio e con quella squadra. Io avevo addirittura smesso di giocare a hockey quando ho iniziato la mia transizione e la prima volta che sono tornato sul ghiaccio è stato a Las Vegas con il Team Trans, che ha riacceso il mio amore per questo sport. È stata un’esperienza che mi ha cambiato la vita e continua a farlo”.

La collega atleta del Team Trans Ash Freeman ha dichiarato di aver provato una sensazione simile. “Sono cresciuto giocando a hockey e poi ho rinunciato perché mi sentivo a disagio a cambiarmi di fronte a tutti i ragazzi nel mio spogliatoio, perché non ero io quella persona. Il Team Trans è tutti noi che ci uniamo, ci amiamo, pratichiamo lo sport che amiamo, e questo è tutto ciò che conta alla fine della giornata, non vincere o perdere”.

L’atleta del Team Trans Sarah Antaya ha affermato che lo scopo della squadra è semplicemente “esistere”. “Lo stiamo facendo per gioia. Lo stiamo facendo per divertirci. Questo è tutto. Questo è tutto. Vogliamo solo esistere e vogliamo fare tutte queste cose divertenti nel nostro fantastico mondo che tutti vogliono fare”.

VIRGO FUND

PRIMO PIANO