martedì, Luglio 16, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Iran: al via la cerimonia funebre per Raisi guidata da Khamenei

AGI – È iniziata con un corteo nella città di Tabriz, capitale della provincia dell’Azerbaigian orientale, la cerimonia funebre per il presidente Ebrahim Raisi morto domenica in un incidente in elicottero mentre era in viaggio proprio verso questa città nel nord-ovest dell’Iran. Raisi, 63 anni, ha perso la vita insieme agli altri passeggeri del velivolo, tra cui il ministro degli Esteri Hossein Amirabdollahian.

La guida suprema iraniana, l’ayatollah Ali Khamenei, ha proclamato cinque giorni di lutto e ha nominato presidente ad interim il vicepresidente Mohammad Mokhber fino allo svolgimento delle nuove elezioni previste per il 28 giugno. La carica di ministro degli Esteri sarà occupata da Ali Bagheri, finora viceministro e principale negoziatore del programma nucleare iraniano.

Lo stato maggiore delle forze armate iraniane ha ordinato un’indagine sulle cause dell’incidente, ha riferito l’agenzia di stampa ISNA.

 

Prima dell’inizio ufficiale dei funerali si sono svolte riunioni in diverse città del Paese in onore del defunto presidente. A Teheran, migliaia di persone, molte delle quali con il ritratto di Raisi, si sono radunate in piazza Valiasr. Dopo il corteo funebre a Tabriz, la salma di Raisi sarà trasferita nella città santa di Rom, a sud di Teheran, e da lì sarà portata nella capitale.
L’Ayatollah Khamenei guiderà le preghiere durante una cerimonia di addio prevista a Teheran questa sera, prima che domani inizino le processioni nella capitale. Da lì, le spoglie del defunto presidente saranno trasferite giovedì nella provincia del Sud Khorasan, nell’est, e poi nella sua città natale, Mashhad, dove saranno sepolte in serata.

 

 

 

 

 

 

 ​ Read More 

​ 

VIRGO FUND

PRIMO PIANO