giovedì, Giugno 20, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

LA GRECIA PRONTA A LEGALIZZARE IL MATRIMONIO EGUALITARIO

Il primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, ha promesso di legalizzare il matrimonio tra persone dello stesso sesso, compiendo un significativo passo avanti per i diritti LGBTQ+ nel Paese ellenico

In un’intervista a Bloomberg Television, Mitsotakis ha dichiarato che “il matrimonio tra persone dello stesso sesso avverrà prima o poi e fa parte del nostro programma. La società greca è molto più pronta e matura ora”.

A partire dal 2015, la Grecia riconosce gli accordi di convivenza per le coppie dello stesso sesso, offrendo alcuni dei diritti e dei benefici del matrimonio. Il partito di opposizione di sinistra Syriza ha presentato un disegno di legge per legalizzare il matrimonio tra persone dello stesso sesso nel 2022. Tuttavia, il disegno di legge non è stato discusso prima delle elezioni dello scorso 25 giugno, vinte dal partito Nuova Democrazia di Mitsotakis che ha ottenuto la maggioranza assoluta grazie alla nuova legge elettorale fatta approvare in precedenza dallo stesso premier.

Il primo ministro greco, che è salito al potere per la prima volta nel 2019, ha nominato un comitato per lavorare a una strategia nazionale per migliorare i diritti dei cittadini LGBTQ+ nel 2021 e da allora ha revocato il divieto agli uomini gay di donare il sangue e ha vietato gli interventi chirurgici non necessari di “normalizzazione del sesso” nei bambini intersessuali.

VIRGO FUND

PRIMO PIANO