venerdì, Giugno 14, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Picchiato dal badante in preda all’alcol, 94enne in fin di vita

AGI – Ha picchiato l’anziano 94enne di cui doveva prendersi cura riducendolo in fin di vita con fratture delle vertebre, delle costole, del cranio e la perforazione di un polmone. L’uomo, un 31enne originario dello Sri lanka, e’ stato arrestato dai carabinieri della Stazione Porta Portese con l’accusa di tentato omicidio.

Il cingalese era stato assunto solo da pochi giorni dal figlio dell’anziano 94enne che ha poi allertato il 112 quando si e’ accorto delle gravi lesioni che erano state inferte.

Quando i carabinieri sono intervenuti nell’appartamento dell’anziano in via Mengarini, nella zona del Portuense, hanno trovato il badante in evidente stato di alterazione psicofisica per abuso di alcol. L’anziano e’ stato soccorso dal 118 e trasportato in codice rosso presso l’Ospedale San Camillo di Roma, dove e’ ancora ricoverato in prognosi riservata, nel reparto di terapia intensiva, in pericolo di vita. Dopo gli accertamenti i militari dell’Arma hanno sottoposto il badante a fermo di polizia giudiziaria e lo hanno trasferito nel carcere di Regina Coeli dove il Gip del Tribunale di Roma ha convalidato il fermo e disposto per lui la custodia cautelare in carcere. 

 ​ Read More 

​ 

VIRGO FUND

PRIMO PIANO