domenica, Marzo 3, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Salernitana Genoa 1-2, campani sempre più ultimi

AGI – Il Genoa ribalta a domicilio la Salernitana e centra il sesto risultato utile di fila. All’Arechi i liguri s’impongono 2-1 grazie al calcio di rigore di Gudmundsson nella ripresa, dopo il botta e risposta iniziale tra Martegani e Retegui.

Con questo successo la squadra di Gilardino fa un bel balzo in avanti, sale a 25 punti e si mette a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione (+8), mentre gli uomini di Inzaghi rimediano l’ennesimo ko e restano ultimi a quota 12.

Pronti via e i padroni di casa sbloccano subito il match grazie alla fiammata di Martegani, che gira sotto la traversa una palla messa al centro alla perfezione da Bradaric. Passano però una decina di minuti e gli ospiti rispondono immediatamente con Retegui, bravo a scambiare con Badelj e a scaricare di forza in rete l’immediato 1-1. La gara èpiacevole, le due squadre giocano a viso aperto senza risparmiarsi e prima dell’intervallo i campani sfiorano il nuovo vantaggio: Maggiore stacca di testa su corner di Candreva, chiamando all’intervento Martinez che salva sul primo palo.

Nella ripresa, dopo una decina di minuti, arriva l’episodio che ribalta completamente il risultato con il calcio di rigore fischiato al Genoa per un tocco di braccio in area di Lovato: dal dischetto Gudmundsson non calcia benissimo ma batte comunque Ochoa per il 2-1 ospite. La Salernitana non ci sta e risponde subito con una punizione potentissima di Candreva dal limite, terminata contro la traversa e poi sul fondo. Nel finale i ritmi calano e non succede molto altro, il Grifone difende bene il vantaggio e si mette in tasca tre punti pesanti.

VIRGO FUND

PRIMO PIANO