venerdì, Giugno 14, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Salvini: “Ci davano per morti, siamo vivi. Vannacci approvato dal popolo”

AGI – “Da un anno ci davano per morti, siamo vivi e vivaci”. Matteo Salvini prende tempo e rimanda alla mattina il commento definitivo sulle Europee, anticipando la sua “soddisfazione” se la Lega “prenderà anche solo uno zero virgola in più delle politiche” di settembre 2022. Il capo della Lega si concede ai giornalisti quando hanno già parlato Giorgia Meloni e Antonio Tajani. E subito si dice soddisfatto per il risultato di Roberto Vannacci, approvato dal popolo alla faccia dei “dubbiosi”. Poi derubrica a “stranezza” il voto di Umberto Bossi, come annunciato dall’ex segretario della Lega lombarda Paolo Grimoldi, a un indipendente nelle liste di Forza Italia. E conferma che il congresso federale si terrà “entro l’autunno”. “L’Italia ha bisogno di un governo solido”, aggiunge, poi, la Lega contribuisce, e, avverte, “chi non ha voglia e non ha tempo, questa è una caserma”.

 

Salvini poi dice di aver scritto messaggi a Marine Le Pen per complimentarsi, cosi’ come a Meloni. E fa i complimenti anche a FI, se dovesse aver preso “un voto piu'” della Lega. Brava anche la segretaria del Pd Elly Schlein e i numerosi amministratori dem. Infine, il segretario leghista chiede agli alleati di cercare una alleanza di centrodestra anche in Europa e di non accettare compromessi al ribasso con i socialisti, confermando che il suo partito è contrario all’ipotesi di un mandato bis per ursula von der Leyen. 

 

 

 

 

 ​ Read More 

​ 

VIRGO FUND

PRIMO PIANO