lunedì, Febbraio 26, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Su Change.it una petizione contro l’avvocato di Filippo Turetta, “insegna nell’università di Giulia”

AGI –  Giovanni Caruso, avvocato e professore di Diritto Penale all’Università di Padova, deve lasciare la difesa di Filippo Turetta perchè Giulia Cecchettin, vittima dell’omicidio di cui è reo confesso il giovane, studiava nell’ateneo in cui insegna. Lo chiedono 163 persone che hanno firmato una petizione lanciata su Change.org da una dipendente del Ministero della Cultura. Contattato dall’AGI, Caruso ha fatto sapere di non voler commentare la notizia.

 

Questo il testo dell’appello che ha raggiunto 163 firme e si pone l’obbiettivo di 200.

“L’Università di Padova, attraverso la sua rettrice e in numerose forme, ha espresso il suo cordoglio per la morte di Giulia Cecchettin, laureanda dell’ateneo, e si è schierata contro la violenza sulle donne. Solo a parole, però, perchè nei fatti un suo importante membro, l’avvocato Giovanni Caruso, professore ordinario di Diritto Penale, ha assunto la difesa del suo assassino (reo confesso) Filippo Turetta.

Se davvero L’Università di Padova è vicina alle donne vittime di violenza e vuole sostenere questa lotta, si renda estranea alla difesa di chi ha commesso un omicidio efferato e la cui colpevolezza è indubitabile”.

 

“Petizione incredibile. Siamo arrivati a un corto circuito per un Paese democratico. Nel nostro Stato tutti hanno diritto alla difesa, compreso Turetta” è il commento affidato al Corriere della Sera, che ha anticipato la notizia, dalla rettrice dell’Università, Daniela Mapelli.

VIRGO FUND

PRIMO PIANO