lunedì, Febbraio 26, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Tre soldati Usa uccisi in Giordania. Biden: “Erano patrioti. Oggi il cuore dell’America è pesante”

AGI – I tre soldati Usa uccisi in Giordania “erano patrioti nel senso più alto del termine. E il loro ultimo sacrificio non sarà mai dimenticato dalla nostra nazione”, “porteremo avanti il loro impegno nella lotta al terrorismo. E non abbiate dubbi, chiederemo conto a tutti i responsabili nel momento e nel modo da noi scelti”. Lo scrive il presidente Usa, Joe Biden in una dichiarazione.

Tre soldati dell’esercito americano sono stati uccisi e almeno due dozzine sono rimasti feriti in un attacco di droni durante la notte contro un piccolo avamposto Usa in Giordania. Lo hanno detto funzionari statunitensi alla CNN. Si tratta delle prime vittime americane in Medio Oriente dall’inizio della guerra di Gaza.

“Jill e io – scrive Biden riferendosi alla firse lady – ci uniamo alle famiglie e agli amici dei nostri caduti e agli americani in tutto il Paese nel piangere la perdita di questi guerrieri in questo attacco spregevole e del tutto ingiusto”.

 

“Questi membri del servizio incarnavano il meglio della nostra nazione: incrollabili nel loro coraggio. Inflessibili nel loro dovere. Inflessibili nel loro impegno nei confronti del nostro Paese, mettendo a rischio la propria sicurezza per quella dei loro connazionali e dei nostri alleati e partner con i quali combattiamo il terrorismo. è una lotta che non cesseremo”.
I tre militari americani che abbiamo perso erano patrioti nel senso più alto del termine. E il loro ultimo sacrificio non sarà mai dimenticato dalla nostra nazione”, aggiunge il presidente Usa.
“Insieme, manterremo il sacro obbligo che abbiamo nei confronti delle loro famiglie. Ci sforzeremo di essere degni del loro onore e valore. Porteremo avanti il loro impegno nella lotta al terrorismo. E non abbiate dubbi, chiederemo conto a tutti i responsabili nel momento e nel modo da noi scelti”, conclude.

 

L’attacco che ha ucciso tre soldati Usa in Giordania è stato effettuato da “gruppi militanti radicali sostenuti dall’Iran che operano in Siria e Iraq”. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, in una nota.

“Oggi il cuore dell’America è pesante – dice Biden – la scorsa notte, tre militari statunitensi sono stati uccisi – e molti sono stati feriti durante un attacco aereo senza pilota contro le nostre forze di stanza nel nord-est della Giordania, vicino al confine con la Siria. Mentre stiamo ancora raccogliendo i fatti di questo attacco, sappiamo che è stato effettuato da gruppi militanti radicali sostenuti dall’Iran che operano in Siria e Iraq”, scrive Biden.

 

L’attacco è stato effettuato da “gruppi militanti radicali sostenuti dall’Iran che operano in Siria e Iraq”. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, in una nota.

 

“Oggi il cuore dell’America è pesante – dice Biden – la scorsa notte, tre militari statunitensi sono stati uccisi – e molti sono stati feriti durante un attacco aereo senza pilota contro le nostre forze di stanza nel nord-est della Giordania, vicino al confine con la Siria. Mentre stiamo ancora raccogliendo i fatti di questo attacco, sappiamo che è stato effettuato da gruppi militanti radicali sostenuti dall’Iran che operano in Siria e Iraq”, scrive Biden. 

VIRGO FUND

PRIMO PIANO