sabato, Dicembre 9, 2023
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

YOU CAN LIVE FOREVER: ESSERE GAY NEL MONDO DEI TESTIMONI DI GEOVA

In arrivo un film canadese che affronta un argomento difficile attraverso la storia di due ragazze

You Can Live Forever racconta la storia di due giovani donne gay in una comunità di Testimoni di Geova in Quebec, dove il focus non è soltanto la relazione omosessuale tra le due protagoniste, ma anche l’ideologia esistenziale i sistemi di comportamento che diventa legge in ambienti chiusi e autoreferenziali.

Anwen O’Driscoll si cala nel ruolo di Jaime, un’adolescente intelligente la cui madre soffre di un esaurimento nervoso dopo la morte del marito per un attacco di cuore. Jamie viene mandata a vivere con sua zia Beth (Liane Balaban), che con suo marito Jean-François (Antoine Yared), è una devota Testimone di Geova e si aspetta che Jaime obbedisca alle loro stesse regole, presentandosi alle loro funzioni religiose con gli abiti appropriati. Senza alcun trasporto, Jaime obbedisce ma viene colpita immediatamente dalla vista della bella Marike (June Laporte), una coetanea che vive con sua sorella maggiore Amanda (Deragh Campbell) e il marito, ferocemente misogino e omofobo.

Marike è turbata dal fatto che sua madre sia stata allontanata dalla comunità dei credenti, che addirittura la incoraggiano a considerarla come morta. Ben presto Jaime e Marike finiscono per passare tutto il tempo insieme, presenziano alle riunioni, vanno di porta in porta con volantini e si baciano nei bagni del cinema durante un doppio appuntamento pretestuosamente eterosessuale con due ragazzi della congregazione.

Ma il film ribalta in una certa misura le aspettative: non si tratta semplicemente di credenze oppressive che reprimono le persone gay. Come Testimone di Geova in un mondo laico, Marike è abituata a vivere una vita semi-segreta e a cercare costantemente di convertire le persone, vivendo costantemente nei coni d’ombra della società, sia dal punto di vista individuale sia da quello collettivo. Una pellicola che stimola diversi argomenti di riflessione e dibattito sulle scelte individuali e sul condizionamento che subiscono da parte della comunità in cui viviamo.

VIRGO FUND

PRIMO PIANO