domenica, Marzo 3, 2024
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

IL CAMPIONE VIETNAMITA E LA SUA SPOSA

Tran Thi Thu, primo giocatore trans a giocare nella nazionale di calcio femminile del Vietnam ha sposato il suo compagno Nguyen Thi Thuong.

L’inizio del 2024 ha visto il difensore 33enne Tran Thi Thu – che ha giocato per il suo paese alla Coppa del Mondo femminile FIFA 2023 – sposare il suo compagno Nguyen Thi Thuong a Ho Chi Minh City, alla presenza di molti membri della squadra. È la prima volta che una calciatrice vietnamita sposa pubblicamente un partner dello stesso sesso.

Attualmente il Vietnam non riconosce i matrimoni tra persone dello stesso sesso, ma nella nazione del sud-est asiatico sono consentiti matrimoni simbolici tra persone dello stesso sesso. In Asia, Taiwan e Nepal sono gli unici paesi che hanno legalizzato il matrimonio paritario, sebbene gli attivisti in diverse nazioni della regione stiano conducendo vigorosamente una campagna per l’uguaglianza per le coppie LGBTQ+ e in Thailandia sia prevista l’approvazione definitiva della legge entro la fine di quest’anno.

 

La nazionale femminile del Vietnam ha raggiunto la Coppa del Mondo per la prima volta quando si è qualificato per il torneo del 2023, ma poi è stata eliminata subito, perdendo tutte le partite giocate nella fase a gironi, finendo in fondo al Gruppo E senza alcun gol.

Nel 2022, il Ministero della Sanità del Vietnam ha dichiarato che essere LGBTQ+ “non è una malattia”, il che ha rappresentato un importante passo avanti per i diritti LGBTQ+ nella nazione. La direttiva sottolineava ai professionisti medici che non dovevano “interferire né forzare il trattamento su questi gruppi”. Il Ministero della Salute ha informato che, se fosse necessario, il sostegno dovrebbe essere sotto forma di “assistenza psicologica e fornito solo da coloro che sono a conoscenza dell’identità sessuale”. 

VIRGO FUND

PRIMO PIANO